Una piccola nota di benvenuto

Cosa è un Giardino Filosofico? L'abbiamo immaginato come un luogo di incontro tra amici, in cui la filosofia è a casa. E' un poco epicureo, non sale verso le meteore, scende in terra tra le persone, appunto, in un piccolo giardino, a fare filosofia dove normalmente viviamo. L'Inventificio Poetico è, ispirandosi a Pietro M. Toesca, lo spazio delle invenzioni, quelle che rendono sensato vivere. Per sapere che al mondo il bene supera il male basta dire che siamo ancora vivi, altrimenti non saremmo più qui. Insomma, cerchiamo di alimentare questa differenza, in ciò consiste l'utopia del Giardino Filosofico e Inventificio Poetico, il cui sottotitolo è: "Volgere liberi gli occhi altrove".


venerdì 14 giugno 2019


PROGRAMMA DELLA 5ª EDIZIONE

6-7 LUGLIO 2019

Un noir senza fine. La Storia di ieri nelle storie di oggi


Sabato 6 luglio
Ore 10:30 - Presentazione della Festa Cantiere e inaugurazione della mostra fotografica Sguardi noir
Sala del Consiglio, Comune di Zocca
Intervengono il Sindaco Gianfranco Tanari, Sabina Macchiavelli dell’Associazione Giardino filosofico, i fotografi Fabrizio Carollo e Roberto Ceré.
Le mostre “The Dark kingdom” di Fabrizio Carollo e “In viaggio fra te e me” di Roberto Ceré sono visitabili dal 6 al 16 Luglio negli orari di apertura del Comune.

A seguire - Cantiere
Sala del Consiglio, Comune di Zocca
Un dialogo con uno dei maestri della narrativa di indagine per capire come la scrittura noir ci consente di comprendere momenti fondamentali della Storia alla luce degli eventi che ne sono seguiti. Una riflessione sugli “anni dello stragismo” con gli occhi della contemporaneità.
Loriano Macchiavelli dialoga con Paola Di Stefano

Aperitivo

Ore 13 - A pranzo con l'autore
Il Podetto, Via Porrettana 4998, Località La Trappola - Zocca
Prenotazioni: tel. 059 985077

Ore 16:30 - Cantiere
Sala del Consiglio, Comune di Zocca
Il noir racconta il segreto inquietante di piccole e grandi comunità che sfida la normalità delle nostre vite. Ilaria Tuti, vincitrice del MystFest Gran Giallo di Cattolica 2014, ci conduce in un’esplorazione dei misteri della mente, attraverso paesaggi dove “violenze sepolte dal tempo […] d’improvviso riaffiorano, con la crudele perentorietà di un enigma”. Attraverso uno sguardo ‘altro’, quello del vicequestore Luca Wu, di origini cinesi, Andrea Cotti ci accompagna nell’universo parallelo di una comunità radicata e impenetrabile, al tempo in cui il profitto è l’unica cosa che conta e la vita umana non ha più valore.
Andrea Cotti e Ilaria Tuti dialogano con Mauro Castelli

Ore 21:00 – TeatroNoir
Teatro.Com, Zocca
Un maestro del blues ci accompagna con narrazioni e brani musicali nelle storie di donne che, fra il 1930 e il 1940, hanno cantato il blues. Alla scoperta di un mondo perduto tra scoppiettanti 78 giri, vaudeville, medicine show, whisky e trasgressione. Un recital e un libro dai musicali e vibranti risvolti noir.
Roberto Menabò e le “Mesdames a 78 giri”

Domenica 7 luglio
Ore 11:00 -Cantiere
Sala del Consiglio, Comune di Zocca
“Non siamo in grado di capire il reale, pur essendone parte attiva. In altre parole: non tutto è scritto, lo scriviamo noi”. Così dice in un’intervista l’autore di questa mattina, premio Strega 2010 con “Canale Mussolini”. Uno scrittore che indaga il mondo intorno a sé traendolo dall'indistinto, forse per evitare che tra dolore e paura prevalga il male.
Antonio Pennacchi dialoga con Sandro Toni

Ore 13 - A pranzo con l'autore
Aperto al pubblico, a pagamento e su prenotazione
Il Podetto, Via Porrettana 4998, Località La Trappola - Zocca
Prenotazioni: tel. 059 985077

Non stop dalle 15:30 alle ore 18:00 – Strade di Zocca
Le vie del noir. Un’esperienza di street reading.
Il centro di Zocca si anima di lettrici e lettori che narrano al pubblico episodi tratti da romanzi d’indagine. In collaborazione con l’Associazione Legg’io e l’Associazione Risorgimonte.
Ferramenta Righetti, Via M. Tesi 105
                        Cinema Roma - BiBap, Via M. Tesi 964

Ore 16:00 – Cantiere
Sala del Consiglio, Comune di Zocca
L’inventore del commissario Soneri esplora il noir come contaminazione di generi, fra romanzo giallo e romanzo sociale. Attraverso il suo racconto scopriremo che l’indagine intorno al crimine può diventare indagine intorno alle nostre paure e ai più insospettabili dei cittadini: noi stessi.
Valerio Varesi dialoga con Michele Righini

martedì 11 giugno 2019

Festa Cantiere Zocca Noir 2019


UDITE UDITE!
Anteprima della Festa Cantiere 2019 che si terrà il 6 e 7 luglio.

Viaggio nei luoghi del mistero assieme agli ospiti di Zocca Noir 

clicca  https://youtu.be/EvJvJ8uh7cM


Follow by Email